30 giorni
Durata
Luglio, Agosto
Periodo
Europa
Destinazione
Viaggia con noi
Tipo di Viaggio

Dal 27 luglio al 25 agosto

Montagne frastagliate che cadono a picco nel mare, minuscoli villaggi di pescatori, piccoli fiordi, ghiacciai e le aurore boreali sono le caratteristiche principali  delle isole Lofoten.
Queste isole godono di un clima incredibilmente mite grazie all’influenza della Corrente del Golfo. Le giornate estive sono l’ideale per andare alla scoperta della superba costa, mentre i rorbu, i tradizionali capanni rossi dei pescatori, sono i luoghi giusti per assaggiare piatti a base di pesce appena pescato e cucinato sulle stufe a legna.
E poi visiteremo Bergen,  una città gioiello, con panorami mozzafiato e sede di musei di fama mondiale. La città è nota per il suo quartiere anseatico,  per il caratteristico mercato del pesce e le montagne spettacolari e i fiordi circostanti , che vi lasceranno senza parole.

Rimarrai incantato dai paesaggi incontaminati e dai panorami mozzafiato!

Leggi e scarica il programma completo! Download

ACCOMPAGNATORI: …

numero minimo partecipanti: 7 equipaggi

Quota di Partecipazione

equipaggio di 1 persone e 1 camper

euro 2320,00

equipaggio di 2 persone e 1 camper

euro 2590,00

per la terza persona da 12 anni compiuti

euro 430,00

per la terza persona da 3 anni a 11 anni compiuti

euro 370,00

Quota di Partecipazione

La quota d’iscrizione al viaggio per persona comprende copertura assicurativa per rinuncia al viaggio, ass. medica, ass. stradale, furto dei bagagli. NB: La quota iscrizione varia in base alla quota di partecipazione complessiva di servizi facoltativi e di persone in più oltre alle 2 già comprese.

euro 50,00

L’acconto versato al momento dell’iscrizione verrà interamente restituito nel caso il viaggio non sia confermato per mancato raggiungimento del numero minimo di equipaggi previsto.

La quota di partecipazione comprende

  • Incaricato tecnico dell’agenzia al seguito per tutto il viaggio
  • Traghetto Puttgarden/Rodby per camper con 2 persone
  • 2 pernottamenti in camping a Stoccolma
  • Mezza giornata di visita con guida parlante italiano a Stoccolma con mezzi pubblici
  • Ingresso Museo Vaasa
  • 1 pernottamento in camping ad Utsjoki
  • 1 pernottamento in camping ad Honningsvag
  • 1 pernottamento in camping a Storslett
  • 1 pernottamento in parcheggio a Bogo By
  • 1 pernottamento in campeggio nei pressi del Preikestokelen
  • Traghetto Gryllefjord/Andenes per camper con 2 persone
  • 1 pernottamento in camping ad Andenes
  • 1 pernottamento in camping a Kabelvag
  • Traghetto Moskenes/Bodo per camper con 2 persone
  • 1 pernottamento in camping a Trondheim
  • Minicrociera a bordo del traghetto Geiranger/Hellesylt
  • 1 pernottamento in camping a Sogndal
  • Traghetto Kaupanger/Gudvangen per camper con 2 persone
  • 2 pernottamenti in campeggio a Bergen
  • Visita con guida parlante italiano (circa 2 ore) a Bergen con trasferimento con mezzi pubblici
  • 2 pernottamenti in camping ad Oslo
  • Mezza giornata di visita con guida parlante italiano ad Oslo con mezzi pubblici
  • Ingresso Museo Navi Vichinghe

La quota di partecipazione non comprende

  • Adeguamenti dovuti a variazione tariffe corrispondenti locali
  • Supplemento traghetti per camper da 7 a 7,99 metri: euro 80,00
  • Supplemento traghetti per camper da 8 a 10 metri: euro 110,00
  • Traghetto Helsingborg/Helsingor
  • Traghetto Lynge / Eidsdal
  • Traghetto Torvikbygb/ Jondal
  • Traghetto Nesvik/ Hjemeland
  • Parcheggio del Preikestolen
  • Traghetto Oanes/Lauvvik
  • Parcheggio di Caponord
  • Ponte di Oresund
  • Eventuali ponti, tunnel, pedaggi vari
  • Pernottamenti a Vipiteno e Rothenburg ob der Tauber
  • Extra e mance
  •  I biglietti per poter fotografare o video-riprendere  nei siti archeologici e nei musei
  • Parcheggi o campeggi quando indicato “pernottamento libero”
  • I viveri ed i pasti
  • Carburante per i veicoli
  • Pedaggi autostradali e tasse di transito in genere
  • Attrazioni turistiche e culturali eccedenti quelli menzionati nel paragrafo “La quota di partecipazione  comprende”
  • I ricambi e il materiale necessari alla riparazione dei veicoli
  • Escursioni con mezzi locali eccedenti quelli menzionati nel programma
  • Tutto ciò che non è riportato nel paragrafo “La quota di partecipazione comprende”

Leggi e scarica il programma completo!  Download

1° giorno: 27 luglio 2018

Vipiteno

Ritrovo entro la serata con l’incaricato tecnico all’area camper di Vipiteno (Sadobre). Pernottamento libero.

2° giorno: 28 luglio 2018

Vipiteno – Rothenburg ob der Tauber    km 520

Tappa di trasferimento via autostrada con arrivo a Rothenburg nel primo pomeriggio. Visita libera della cittadina, una delle rare località che avvolgono il visitatore in una romantica atmosfera storica assolutamente autentica. Pernottamento libero in area di sosta camper.

3° giorno:  29 luglio 2018

Rothenburg ob der Tauber – Puttgarden (traghetto)- Rodby (DK) – Bogo By  km 640

Tappa di trasferimento via autostrada ed arrivo in serata al porto di Puttgarden, poi imbarco sul traghetto che ci condurrà in Danimarca. Arriveremo a Bogo By dove pernotteremo in un parcheggio immerso nella quiete della campagna danese, presso un ottimo ristorante dove potremo gustare piatti tipici danesi. Pernottamento libero.

4° giorno: 30 luglio 2018

Bogo By – Oresund – Stoccolma   km 750

Partenza di mattina presto per raggiungere la Svezia attraverso il ponte di Öresund. La strada corre sotto il mare per circa 4 km, per poi riemergere su un’isola artificiale che porta allo spettacolare ponte sospeso della lunghezza di 8 km. Con dei piloni alti oltre 200 metri, è il ponte sospeso (propriamente detto “ponte strallato”) più lungo d’Europa. Arriveremo in serata a Stoccolma. Sistemazione dei mezzi in campeggio. Pernottamento in camping.

5° giorno: 31 luglio 2018

Stoccolma

Stoccolma, una delle capitali più belle del mondo, costruita su 14 isole collegate da 57 ponti. Faremo mezza giornata di visita guidata con mezzi pubblici. La mattinata inizierà con la visita del centro storico medievale Gamla Stan, la Cattedrale ed il Palazzo Reale (esterno). La visita proseguirà poi con il Museo Vaasa. Rientro in camping nel primo pomeriggio. Pranzo libero. Pernottamento in camping.

6°giorno: 1 agosto 2018

Stoccolma – Rundvik  km  590

Tappa di trasferimento verso il nord della Svezia. Ci fermeremo nel paesino di Rundvik , sul lago. Qui potremo passeggiare per le viette di questo paesino pittoresco …Pernottamento libero in area di sosta camper.

7° giorno:  2 agosto 2018

Rundvik (SWE)– Napapiirii (FIN) km 580 CIRCOLO POLARE ARTICO

Tappa di trasferimento verso la Finlandia con arrivo nel tardo pomeriggio al Santa Claus Village!! Siamo arrivati al Circolo Polare Artico. Il Circolo Polare Artico è una linea sulla carta geografica dal cui lato settentrionale, in estate, si vede il sole sopra l’orizzonte anche a mezzanotte. In inverno invece il sole non si fa vedere per un certo periodo. Nel cuore dell’inverno, ossia durante il periodo della notte polare, oltre che dalla luna e le stelle, il paesaggio è illuminato dalle magiche aurore boreali e da un bianco manto di neve pura. Il Circolo Polare Artico è conosciuto anche come il confine con la frenetica vita quotidiana: un posto in cui il tempo tradizionale si trasforma nel tempo magico degli elfi e delle renne… qui torneremo tutti bambini quando saremo al cospetto di Babbo Natale!!!! Pernottamento libero in parcheggio.

8° giorno: 3 agosto 2018

Napapiirii – Inari km 330

Parte della mattinata la dedicheremo alla visita libera nella casa di Santa Klaus, alle foto e allo shopping nel villaggio di Napapiiri. In tarda mattinata partenza alla volta della Norvegia. Sosta a Inari per visitare ( VISITA FACOLTATIVA)  il museo Sami Siida che racconta la storia dei Samie e che ci farà entrare in contatto con la vita di questo bellissimo popolo!  Proseguiremo poi in direzione del campeggio di Inari sulle rive del lago. Pernottamento.

9° Giorno: 4 agosto 2018

Inari (FIN) – Karasjok ( NOR)  – Vadso –Vardo

Di prima mattina entriamo in Norvegia, ci dirigiamo verso la parte più a est del paese. Facendo una piccola deviazione, andremo a scoprire un “mondo”…  Dirigeremo i nostri camper verso  Karasjok, il villaggio dei Sami norvegesi! Qui conosceremo usi e costumi del popoli Sami (in Norvegia) e confronteremo cosi il modo di vivere dei Sami finlandesi, che abbiamo conosciuto a Sami Siida presso Inari… Proseguiremo poi per Vadso, dove attraverso un facile sentiero raggiugiamo il famoso traliccio dove attraccò e partì il dirigibile Italia comandato da Nobile. Arriveremo poi in uno dei luoghi simbolo della Norvegia, l’isola di Vardo attraverso l’Ishavs un tunnel sottomarino. Vardo è la città più orientale della Norvegia e si affaccia sul Mar Glaciale Artico. È famosa per una roccaforte, la Fortezza Vardøhus (la fortezza più a nord del mondo) fatta edificare da re Cristiano VI nel 1737. Visite libere. Pernottamento libero in parcheggio a Vardo.

10° giorno: 5 agosto 2018

Vardo – Hamninberg – Nesseby Kirke – Slettnes Fyr  km 440

La tappa di oggi è impegnativa ma ci permetterà di entrare in contatto con la natura selvaggia della Norvegia! Prima di prendere la strada che ci porterà a visitare il faro più a nord d’Europa, facciamo una deviazione e prendiamo la strada che ci porterà attraverso paesaggi lunari fino ad Hamninberg.. villaggio di pescatori affacciato sull’oceano.. Riprenderemo poi la nostra marcia verso Slettnes , però non prima di aver visto la Nesseby Kirke! (se siamo fortunati potremo visitare la chiesa anche dall’interno..)  La chiesa si trova a breve distanza a piedi dal fiordo. In questi luoghi, durante la seconda guerra mondiale, l’esercito tedesco in ritirata utilizzò la tattica della terra bruciata e lasciò in fiamme il Finnmark e le contee settentrionali del Troms. La chiesa miracolosamente rimase indenne. Essa fu costruita nel 1858 e presenta una pala d’altare barocca risalente al 1720…..

Ripartiremo poi per raggiungere il Faro di Slettnes.. percorreremo circa 350 km di strada attraverso paesaggi bellissimi .. non è da escludere che si possa trovare anche la neve!! Arrivo al faro, sistemazione dei mezzi e tempo libero a disposizione. Pernottamento libero.

11° giorno: 6 agosto 2018

Slettnes Fyr- Honningsvag  km 400

Avvicinamento a NordKapp. Dopo aver visitato I lembi più estremi ed orientali del Finnmark norvegese arriveremo ad Honningsvag, l’ultimo paese prima del “promontorio” in cui attraccano anche tutte le navi da crociera provenienti dal sud della Norvegia nonché l’Hurtgruten “il Postale dei Fiordi”.  Pernottamento in camping.

12° giorno: 7 agosto 2018

Honningsvag – Gjesvaer – Caponord km 76

In mattina “scaleremo” il promontorio ed arriveremo così al mitico mappamondo! La “Luce del nord” apparirà come d’incanto ai nostri occhi spuntando all’improvviso dopo le ultime lande desolate solcate da gelidi venti e da branchi di impavide renne! Giornata libera. Pernottamento in parcheggio libero.

Prima di arrivare però faremo una deviazione verso il paesino di pescatori dove potremo fare una bella escursione in barca per vedere rare specie di uccelli come i Pulcinella di Mare (facoltativa). Lasceremo Gjesvaer e proseguiremo per Nordkapp… arrivati al parcheggio e sistemati i mezzi cominceremo a godere di uno dei panorami più belli al mondo. Pernottamento libero.

13° giorno: 8 agosto 2018

Caponord – Alta – Storslett   km 402

Lasciamo Nordkapp e iniziamo a scendere verso sud, attraverso paesaggi stupendi fatti di fiordi e promontori. Sosta ad Alta per la visita (facoltativa) al museo delle incisioni rupestri, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Proseguiremo poi in direzione di Storslett. Arrivo, sistemazione dei mezzi in campeggio e pernottamento.

14° giorno: 9 agosto 2018

Storslett   – Gryllefjord –  Andenes (VESTERALEN) km 320

In mattinata lasceremo il campeggio di Storslett in direzione di Gryllefiord, dove prendiamo il traghetto per Andenes. Pernottamento in campeggio.

15° giorno: 10 agosto 2018

Dalle Vesterralen alle Lofoten: Andenes  – Svolvaer – Kabelvag   km 215

In mattinata possibilità di escursione libera in battello per vedere le balene (facoltativa e subordinata alle condizioni meteo) . Primo pomeriggio partenza verso Svolvaer, la capitale delle Lofoten. Tempo a disposizione per visita libera della cittadina.  Proseguimento per Kabelvag e poco prima del paese sosta lungo la strada per ammirare la cattedrale Vagan Kirke (Lofoten Cathedral). Pernottamento in campeggio.

16° giorno: 11 agosto 2018

LOFOTEN:   Kabelvag –  Henningsvear – Borg – Nusfjord-  Reine – Å – Moskenes – Bodo   km 150

Partenza di buon mattino per poter godere al massimo di tutti i panorami e di tutte le bellezze delle Lofoten! Prima sosta a Henningsvaer, bellissimo villaggio di pescatori, definito la Venezia delle Lofoten. A Borg si trova un importante museo vichingo, il Lofotr Vikingmuseum (Visita facoltativa). Qui è stata scoperta la più grande dimora di capi vichinghi. Si possono visitare le sale ricostruite e capire come vivevano queste popolazioni.

Altra meta, Nusfjord, piccolo villaggio di pescatori (ingresso al villaggio a pagamento), forse il paesaggio più bello delle Lofoten.  L’ ultimo paese delle Lofoten! Prima di Å faremo sosta anche a Reine, cittadina famosa per le sue case Rorbur rosse!! . In serata arrivo a Moskenes e imbarco sul traghetto che ci riporterà, dopo circa 4 ore di navigazione, in Norvegia continentale. Pernottamento libero al porto di Bodo.

17° giorno: 12 agosto 2018

Bodo – Saltstraumen – Cascata di Lakforsen– Namsskogan Family Park km 465

In mattinata partenza verso sud. Sosta a Saltstraumen per assistere al fenomeno naturale tra i più belli al mondo: i gorghi che si formano durante le maree. Passiamo poi Mo I Rana e sostiamo alle cascate nei pressi di Laksforsen, dove con una breve passeggiata scendiamo alla base della cascata. Nel pomeriggio arriviamo nel  parcheggio del Namsskogan family park, parco divertimento per bambini ed adulti. All’interno ci sono animali tipici della zona: lupi, orsi, renne, alci, ecc.  (ingresso al parco facoltativo).

Pernottamento libero in parcheggio.

18° giorno: 13 agosto 2018

Namsskogan Family Park    – Trondheim  km 250

In mattinata partenza per Trondheim. Sistemazione in parcheggio e visita libera di quella che fu la prima capitale di questo Paese e che oggi è la terza città della Norvegia. Da non perdere la visita della cattedrale, il più grande edificio medievale della Norvegia, riccamente decorato. Pernottamento in camping.

19° giorno: 14 agosto 2018

Trondheim – Andalsnes  (Atlanterhavsveien) La Strada Atlantica km 280  

Partenza di prima mattina. Inizieremo la giornata percorrendo la  E39, la cosiddetta Strada Atlantica considerata dal  giornale Guardian la strada più bella del mondo e che  arriva fino a Kristiansund. Questa strada fantastica e spettacolare è un’attrazione turistica molto popolare che permette di vedere panorami mozzafiato. La Atlantic Road è un lungo tratto di strada tra le città di Molde e Kristiansund, i due principali centri abitati della contea di Møre og Romsdal in Norvegia dei Fiordi.  La strada inizia a circa 30 chilometri a sud ovest di Kristiansund e finisce 47 km a nord di Molde. La strada è impressionante: salta agilmente da isola a isola, in otto ponti.  Il più alto ponte, Storseisundet Bridge, ha una bellissima curva mozzafiato, tanto da essere un interessante punto di vista artistico nella tecnica di costruzione di ponti. In serata arrivo ad Andalsnes, Pernottamento libero in parcheggio del porto.

20° giorno: 15  agosto 2018

Andalsnes – Trollstyghitta (PASSO DEI TROLLS) – Hellesylt  km 80

Quella di oggi è una delle attrazioni naturali e turistiche più belle della Norvegia, saliremo al Passo dei Trolls dove effettueremo una sosta per ammirare i vasti panorami sottostanti,  scenderemo  dall’Adlerstrasse (Strada delle Aquile) con i suoi 11 tornanti ed ammireremo il più bel fiordo norvegese dall’alto: il Geirangerfjord , Patrimonio Mondiale dell’Unesco dal 2005. Arriveremo a Geiranger dove effettueremo la minicrociera sul suddetto fiordo arrivando fino a Hellesylt. (2 traghetti. Lynge-Eldsdal e Geiranger – Hellesylt con imbarchi camper). Pernottamento libero.

21° giorno: 16  agosto 2018

Hellesylt – Ghiacciaio Briksdal – Sogndal   km 200

Tappa di trasferimento fino al Sognefjord, una delle attrattive naturali  più importanti della Norvegia, patrimonio mondiale Unesco dal 2005. Continuiamo sulla strada 60 fino a Olden, poi giriamo a sinistra per il ghiacciaio Briksdal. Dal parcheggio inizia un percorso pedonale che ci condurrà ai piedi del ghiacciaio. (1 ora di escursione – facoltativa ). C’è la possibilità (da valutare in loco )  per chi lo preferisce,  di arrivare vicino al ghiacciaio anche con piccoli veicoli.  Ripartiamo per raggiungere Sogndal dove pernotteremo in campeggio.

22° giorno: 17  agosto 2018

Sogndal – Kaupanger– (traghetto) Gudvangen – Bergen    km 40

Breve ma intensa tappa. Dopo pochi chilometri ci imbarcheremo a Kaupanger  con i nostri camper per una traversata di due ore sul Sognfjord prima, per poi prendere uno dei suoi “bracci” più importanti e spettacolari: Il Nærøyfjord lungo 17 km. Questo punto è particolarmente stretto, ci troviamo sul fiordo più stretto (nel suo punto più estremo misura appena 300 metri di larghezza) e selvaggio del mondo, circondato da vette che raggiungono i 1700 metri di altezza. Il fiordo e l’area circostante sono inseriti nell’Elenco del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Sbarchiamo a Gudvangen e proseguiamo in direzione di Bergen. Arrivo in camping e sistemazione dei mezzi. Pernottamento.

23° giorno: 18  agosto 2018

Bergen

In mattinata trasferimento con i mezzi pubblici dal campeggio al centro per la visita guidata della città ( 2 ore circa). La visita inizia dalla piazza centrale caratteristica per il mercato del pesce all’aperto.  Ci spostiamo poi nel quartiere di Bryggen, la riva est del porto, area protetta dall’Unesco per le caratteristiche case in legno colorate appartenute ai ricchi commercianti anseatici. Rientro libero al campeggio. Pernottamento in campeggio.

24° giorno: 19  agosto 2018

Bergen – Torvikbygd – Jondal  – Cascata di Latefossen  – Nesvik – Hjelmeland – Preikestolen  km previsti: circa 355

La tappa ci porterà nelle vicinanze dell’attrazione più visitata della Norvegia: il Preikestolen (pulpito di roccia). Passeremo Trengereid ed arriveremo fino a Torvikbygd, dove traghettiamo per Jondal. Superato Odda sostiamo per ammirare la stupenda cascata di Latefossen. Arriviamo a Nesvik dove prendiamo il secondo breve traghetto della giornata. Sbarchiamo a Hjelmeland e proseguiamo, sempre fra paesaggi incantevoli fino al campeggio a pochi km dal Preikestolen. Pernottamento in campeggio.

25° giorno: 20  agosto 2018

Preikestolen – Oanes – Lauvvik Lindesnes  km 210

Percorriamo i pochi chilometri che ci separano dall’ampio parcheggio, base di partenza per l’escursione a piedi che ci porterà in cima al pulpito, masso di granito con tre lati di parete rocciosa che scendono a picco sul fiordo sottostante. Si tratta di un luogo magico e di un belvedere unico al mondo. Circa 4 ore di cammino su sentiero, a tratti impegnativo, ci porteranno ad ammirare panorami indimenticabili. Al termine dell’escursione.. pranzo e relax…

Riprenderemo poi la strada per continuare a scendere nell’estremo sud della Norvegia ed arrivare a Lindesnes, dove è situato il faro più antico e meridionale della Norvegia. NEL NOSTRO LUNGO CAMMINO ABBIAMO COSÌ VISITATO IL FARO DI SLETTNES, IL PIU’ A NORD DELLA NORVEGIA, ED IL FARO DI LINDESNES IL FARO PIU’ A SUD DELLA NORVEGIA. Prenderemo un breve traghetto che ci porterà da Oanes a Lauvvik. Costruito nel 1655 il faro di Lindesnes Lighthouse è il più antico della Norvegia. Situato nel lembo più meridionale della Norvegia dista 2.518 km. da Capo Nord, è stato inserito fra i fari-museo della Norvegia e ospita varie esposizioni sullo sviluppo e sulla storia dei fari e sulla cultura marittima. Il salone, nel sotterraneo, ospita un cinema, varie esposizioni e una caffetteria. Il complesso include anche un centro informazioni, un chiosco, un ristorante e una galleria. Arrivo nel tardo pomeriggio. Pernottamento al parcheggio del faro.

26° giorno: 21  agosto 2018

Faro  di Lindesnes  – Heddal – Oslo km 400

Tappa di trasferimento verso la capitale norvegese Oslo. Con una breve deviazione sostiamo a Heddal per visitare liberamente la più grande chiesa antica in legno della Norvegia. Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione dei mezzi. Pernottamento in camping.

27° giorno: 22  agosto 2018

Oslo

Mattinata di visita guidata alla capitale norvegese con guida parlante italiano e con i mezzi pubblici. Visiteremo il Museo delle Navi Vichinghe ed il bellissimo Parco di Vigeland … dove le statue sembrano prendere vita … Pranzo libero.  Al termine della visita rientro libero con i mezzi. Pernottamento in camping.

28° giorno: 23  agosto 2018

Oslo – Helsingborg/Helsingor (traghetto) – Odense  circa 665

Ultima tappa di trasferimento in Scandinavia: di mattina presto partenza da Oslo per affrontare gli ultimi  chilometri di strada in terra norvegese ed arrivare così in Svezia, ad HELSINGBORG  per imbarcarci sul traghetto (FACOLTATIVO) che ci condurrà in Danimarca ad HELSINGOR.  Da qui proseguiremo in direzione del Ponte di Korsor. Arrivo ad Odense e tempo libero per poter visitare liberamente questa bellissima cittadina. Pernottamento libero.

29° 30° giorno: 24 – 25 agosto 2018

Odense –  Vipiteno  km 1315

Partenza di prima mattina per affrontare le ultime tappe  del viaggio. Pernottamenti liberi.

Fine servizi.

Da Vipiteno a Vardo

Da Vardo a Svolvaer

Da Svolvaer a Saltstraumen

“>http://Da Salstraumen a Kaupanger

“>http://Da Kaupanger a Lauvvik

Da Lauvvik a Vipiteno

“>http://

norvegia
Norvegia 3
Norvegia 2
caponord_n1
caponord-luglio-2014-napapiiri
adriano-a-caponord
caponord-luglio-2014-pittore
Caponord-Luglio-2014-IVIC-450-(4)
caponord-luglio-2014-barca